L'evoluzione della logistica interna

Il futuro prossimo della logistica interna in una fabbrica flessibile, lo dimostra il caso degli AGV Electrolux ed il percorso per lo sviluppo della soluzione flessibile.

La “KAIZEN™ way” all'automazione è semplice: non automatizzare gli sprechi. Raccogliamo di seguito i tre step per sviluppare un'automazione a minimo livello di Muda.

 

  • Primo step: ridurre i Muda di trasporto attraverso l’utilizzo di piccoli contenitori (KANBAN) e di carrelli sincronizzati (Junjo) riempiti direttamente dal processo fornitore seguendo unprincipio di “espulsione dei Muda” dal processo cliente che crea valore verso il bordo linea, i supermercati ed infine i fornitori.

  • Secondo step: Definire lo standard work dell'alimentazione (trenino logistico: mizusumashi)

  • Terzo step: solo adesso automatizzare il trasporto da supermarket a bordo linea con AGV flessibili. Flessibili= capaci di lavorare con carrelli ed uomini in prossimità, capaci di adattarsi a carrelli diversi (per componenti diversi e presentazione delle parti all’operatore differenti).

Recent Posts

Le nostre letture:Talento Ribelle
Le nostre letture: The Physics of Business Growth
KAIZEN™ meet Amazon
 

Popular Posts

 
arrow up