Motivazione e miglioramento continuo

Motivazione e miglioramento continuo

“La maggior parte delle persone non si presenta al primo giorno di un nuovo lavoro senza motivazioni e ispirazioni. Al contrario sono entusiaste, pronte a conoscere i nuovi colleghi. Tuttavia una ricerca Gallup indica che solo il 13% delle persone e’ coinvolta nel proprio lavoro, engaged”



E’ la frase che riassume meglio il libro "Talento ribelle" di Francesca Gino. La brillante e giovane Insegnante di Business Management ad Harward, partendo dalla Osteria Francescana di Bottura e passando per Napoleone, Oliveti, Sully, Maurice Cheek e altre storie, traccia l’identikit del leader ribelle. E disegna le best practice organizzative che consentono di portarne l’impatto positivo sulle persone e sul business (Qui si trova un video di una lezione di Francesca). Molti i collegamenti con i principi kaizen:


  1. GEMBA
  2. Open Ideas, Creatività
  3. Comunicazione frequente ed aperta
  4. Sviluppo delle persone a tutti i livelli

Infrangere le regole per rendere più stimolante ed originale il nostro lavoro. Portare nella organizzazione questi principi per rivitalizzare i talenti e migliorare i risultati.

Abbiamo incrociato i principi Rebel Talent con i Principi KAIZEN™ nelle mappa sottostante.





Il ribelle non è qualcuno che infrange le regole “per partito preso”, ma che, dopo averle analizzate e conosciute a fondo, le supera in modo costruttivo. La vera ribellione allora, non passa tanto dal rompere le regole, quanto dal conoscerle al punto da poter usare la nostra creatività per crearne di nuove. 

La ribellione analizzata dalla Gino, però, non è quella di chi distrugge l’ordine precostituito, bensì quella di chi, dopo aver analizzato e conosciuto profondamente le regole, elabora delle strategie per superarle, rendendo le proprie attività più consone a se stesso.

Recent Posts

KAIZEN™ Award Italia 2021: Dr. Tiziano Caprara
KAIZEN™ Award Italia: OEM
KAIZEN™ Award Italia 2021: LivaNova
 
arrow up