Idee forti: perché alcuni concetti durano e altri no

Idee forti: perché alcuni concetti durano e altri no

 

Perché alcune idee si sviluppano e si rinforzano ed altre no?

Questo libro dei fratelli Heath analizza le caratteristiche delle idee che si sviluppano, che generano consenso: le idee forti.

Di qualsiasi tipo siano e in qualunque campo vengano utilizzate, le idee forti hanno tutte alcune caratteristiche in comune :

1) Semplicità,

2) Capacità di sorprendere,

3) Concretezza,

4) Credibilità,

5) Emozioni da comunicare, una storia da raccontare.

 

Perché sono importanti per chi si occupa di cambiamento? Perché tutti i cambiamenti di successo si basano sugli stessi concetti che sono alla base del coinvolgimento delle persone nel cambiamento e tipicamente in un Cantiere Gemba KAIZEN™:

 

  1. Semplicità: se non puoi riassumerlo in una frase (un “elevator pitch” di 60”) non ci hai ancora lavorato abbastanza. Il lavoro di semplificazione si sviluppa con la attività di cantiere KAIZEN™ in cui il team condivide la realtà del Gemba (luogo reale in cui si svolgono le attività, fatto reale) da piu’ punti di vista, si espone con il confronto, anche acceso, e raggiunge sintesi successive in cui ci sono le basi  dell’accordo raggiunto, dei punti aperti e delle valutazioni.
  2. Capacità di sorprendere: se è una idea forte presenta in qualche modo un elemento di sorpresa, non ordinaria, sia come cosa nuova che come combinazione nuova di cose esistenti. L’uovo di colombo, il momento “Ta-daah” dei nostri amici americani.
  3. Concretezza: le idee forti sono presentate con un prototipo, un qualcosa di tangibile e concreto. “chi dice che una cosa non si puo’ fare non dovrebbe intralciare chi la sta già facendo”, Albert Einstein. Le idee forti sono spesso presentate con una prova pratica in cui il cambiamento informale, reversibile, precede il cambiamento formale.
  4. Credibilità: il team che la presenta ci mette la faccia, ha fatto i compiti a casa, molto spesso lo ha già testato e per questo e’ molto credibile
  5. Storytelling: Avere emozioni da comunicare, una storia da raccontare rinforza il messaggio e lo rende virale.
  
 

Recent Posts

La tecnologia del cambiamento per contesti industriali
Un oggetto magico
KAIZEN™ Talk con Remazel Engineering: quando si alza il vento c’è chi alza muri e chi costruisce mulini a vento
 
arrow up