News

 
 

 

Carpigiani nella categoria “Grandi”, Interroll fra le “Pmi”, e tra gli ospedali un ex aequo: Azienda Ospedaliera – Universitaria Senese e Fondazione Poliambulanza. Queste sono le vincitrici della prima edizione italiana dei Kaizen Award, il premio dedicato al miglioramento continuo e alle imprese vincenti capaci di metterlo in atto. I tre vincitori sono stati selezionati da una giuria di qualità composta da professionisti, imprenditori e rappresentanti del mondo Kaizen: Fabio Storchi, presidente di Comer Industries Spa, Carlo Rafele, professore del Politecnico di Torino, Barbara Ganz, giornalista del Sole24Ore, Andrea Vivi, general manager Tüv InterCert, Bruno Fabiano e Carlo Ratto founding partners di Kaizen Institute Italia.

 

 

 Leggi di più

 


 

 

Manca poco al 20 giugno, data di inizio del Kaizen Live Experience sul “Supply Chain Management” che si terrà nello stabilimento di Emak di Bagnolo in Piano (RE). Tre giorni sul “Gemba” in cui i partecipanti verranno divisi in gruppi e affronteranno i cantieri legati al miglioramento della Supply Chain. I cantieri di questa edizione saranno tre e affronteranno le seguenti sfide:

Cantiere strategia fornitori: che permetterà di analizzare e migliorare la strategia di relazione con i fornitori, identificare il livello di servizio adatto (flessibilità al mix ed ai volumi) ed impostare un piano di miglioramento efficace e controllabile.

Cantiere livello di servizio linea: che avrà il compito di far aumentare il livello di servizio della linea “motosega 25” (puntualità di risposta e reattività alle richieste del mercato) semplificando la gestione degli oltre 400 componenti con l'obiettivo di zero mancanti.

Cantiere miglioramento fornitore: in cui si coinvolgerà un fornitore specifico per far evolvere il suo livello di servizio grazie ad un piano di miglioramento in logica win win.

  

 

Galeotto è stato un articolo apparso sul Corriere Innovazione. «Tognola come Toyota» il titolo. E il legame fra le funivie trentine e la multinazionale giapponese sta tutto in Kaizen, nella sua applicazione. Così il miglioramento continuo e (anche) la società che lo porta avanti in Italia, il Kaizen Institute, sono finiti al centro di una tesi di laurea. A leggere quell’articolo, infatti, è stata Laura Strada, di Rescaldina (vicino Saronno). Quell’articolo la incuriosiva: il Trentino è spesso la sua meta di vacanza, e del sistema di produzione Toyota ne aveva più volte sentito parlare durante il suo corso di studi. Così come di Kaizen, senza però mai approfondire. Da quel collegamento è scattata la scintilla per fare una tesi su Kaizen, idea approvata dal suo relatore, il professor Flavio Gnecchi.

 

Leggi di più

  

 

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti 

 

Seguici su:

 

Kaizen Facebook Page

  

 

CONTATTACI:

 

 
 
 
 
 

  

KAIZEN Institute Italy S.r.l.
Via Emilio Zago, 2
40128 Bologna

 
Tel  +39 051 587 67 44
Fax +39 051 587 67 73
E-Mail: kii@kaizen.com 

 

P. IVA e C. F. 06102290969

 

 

 

 

Kaizen Clients

 

Add as many pictures to the cell bellow
 phlips kaizen clientEcolab Kaizen ClientPfizer Kaizen ClientBosh Kaizen ClientVolkswagen Kaizen ClientContinental Kaizen Client