Kaizen e Lean, Six Sigma, WCM: che rapporto c’è tra loro?

31 May. 2018
 

  

 

Kaizen è l'attitudine naturale delle persone al miglioramento continuo. Infatti, se pensiamo ai nostri genitori o ai nostri nonni possiamo riconoscere che, ovunque la vita li abbia posizionati, hanno iniziato a darsi da fare per cambiare in meglio le loro condizioni, quelle di chi gli stava vicino, della famiglia, dell'azienda, della società. 

 

Leggi di più

 


 

 

 

 

Toyota (non “il Giappone”) è  stata la prima azienda a codificare le condizioni organizzative che consentono a quest'attitudine naturale di produrre risultati anche in un'organizzazione industriale, ovvero con processi ripetitivi, un'organizzazione che mette insieme competenze diverse e con valori che comprendono anche quelli non strettamente personali come il profitto ed un equilibrio economico positivo per ricominciare il ciclo di trasformazione.

 

Nel 1986 Masaaki Imai ha svelato al mondo il segreto della competitività giapponese con il suo libro “Kaizen”, infatti per la prima volta ha reso chiaro che non serviva copiare quello che si vedeva negli stabilimenti Toyota ma che occorreva “modellare” quello che non si vedeva, ovvero come le persone si erano organizzate per arrivare a quelle soluzioni oggi visibili, come il management aveva gestito il miglioramento.

 

Nel 1990 fu pubblicato il libro che ha coniato il termine Lean “The Machine that changed the world” e nel frattempo altri modelli di miglioramento venivano testati in azienda: TPM, Six Sigma, ecc. Molti di essi sono concentrati sui tools e competono, ibridandosi, per diventare sistemi a 360°: lean six sigma, WCM, ecc.

 

Qual è il rappporto tra questi metodi e Kaizen?


La metafora dell'ombrello è stata utilizzata per la prima volta nel 1986 da Masaaki Imai per indicare che tutti gli strumenti e sistemi di miglioramento si trovano sotto l'ombrello Kaizen. Non si tratta quindi di strumenti e metodi antitetici ma ricadono tutti sotto l’ombrello Kaizen che è un esercizio quotidiano di miglioramento che riguarda le persone, le tecnologie e la crescita aziendale. 

Kaizen è esteso a tutta l'azienda, è accessibile a tutte le persone ed è un percorso continuo che quindi deve essere sostenibile e produrre risultati durante il percorso.

 

  

Leggi l'esperienza di ITT Lowara, azienda italiana del gruppo ITT, che ha iniziato un percorso, promosso a livello di gruppo multinazionale, attraverso il programma denominato Value Based Six Sigma (VBSS). In questo articolo è illustrato come è avvenuta l’integrazione tra Six Sigma, Lean e GEMBA KAIZEN e vengono riportati alcuni casi pratici.

 

 

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti 

 

Seguici su:

 

Kaizen Facebook Page

  

 

CONTATTACI:

 

 
 
 
 
 

  

KAIZEN Institute Italy S.r.l.
Via Emilio Zago, 2
40128 Bologna

 
Tel  +39 051 587 67 44
Fax +39 051 587 67 73
E-Mail: kii@kaizen.com 

 

P. IVA e C. F. 06102290969

 

 

 

Kaizen Clients

 

Add as many pictures to the cell bellow
 phlips kaizen clientEcolab Kaizen ClientPfizer Kaizen ClientBosh Kaizen ClientVolkswagen Kaizen ClientContinental Kaizen Client