KAIZEN™ Conference Italy – Build Back Better

22 ottobre Conferenza digitale

Pure
Improvement

KAIZEN™ Award

Un riconoscimento alle organizzazioni di tutti i settori e dimensioni impegnate nel miglioramento continuo ed alle persone che meglio hanno interpretato lo spirito KAIZEN™

KAIZEN™ Live Experience

Zero aula, 100% azione

1985
Fondazione
6
Continenti
60
+
Nazioni
45
+
Settori
30
+
Lingue

Benvenuti in Kaizen Institute Italia

Alleniamo e supportiamo persone che cambiano in meglio le loro organizzazioni, con metodo e risultati.

Siamo specialisti nel migliorare le performance industriali (Lead Time, produttività, costi, working capital, customer experience, time to market per nuovi prodotti) e coinvolgere nel cambiamento le persone di ogni livello aziendale, costruendo una cultura del miglioramento continuo. 

Il nostro successo è il successo degli altri

Resta sempre aggiornato, leggi il nostro blog!

 

I principi KAIZEN™ 

  • Aumentare il valore per il cliente 
  • Migliorare processi e comportamenti per migliorare i risultati
  • Focus su miglioramenti globali 
  • Sfidare lo status quo: "abbiamo sempre fatto così..."
  • Da silos a team ad alta performance
  • Non biasimare, usa gli errori come apprendimento (Hansei)
  • Parla con i dati e con i fatti
  • Agisci per eliminare le cause radice - Zero Difetti
  • Guida con l'esempio, alza l'asticella, sviluppa le tue persone
  • Usa l'energia e la creatività dei team 
  • Arriva fino in fondo: fai accadere le cose 
  • E tanto altro!
Scopri di più

KAI = CAMBIARE

ZEN = IN MEGLIO

KAIZEN™ = CAMBIARE IN MEGLIO


Kaizen Institute Blog

KAIZEN™ flow nei servizi
Allenarsi ad allenare
Innovazione KAIZEN™ (anche in spiaggia)
I bronzi di Riace in chiave KAIZEN™
Obiettivo Zero Faldoni in Meteor: digitalizzare per non fermarsi
Disegno dell'organizzazione guidata dalla strategia

I prossimi training 

Il traguardo è la qualità assoluta, in perfetta rispondenza ai requisiti del cliente. Ma per arrivare alla qualità non c’è solo una via: si può agire sugli effetti, eliminando gli sprechi a valle del processo produttivo con filtri di selezione; oppure si può operare sulle cause dei difetti, mettendo in atto strategie di prevenzione in grado di evitare, a monte, la formazione degli errori. Proprio questo è l’approccio Kaizen. Zero Difetti è il KLE per applicare gli strumenti del miglioramento continuo alla qualità dei prodotti e dei processi in azienda. Niente aula, solo azione: due giorni di lavoro in team sul Gemba, il luogo dove succedono le cose e dove si crea davvero il valore, due giornate per consolidare o apprendere per la prima volta le metodologie Kaizen, risolvendo alcune sfide concrete. Senza metodo, e senza l’entusiasmo di cambiare in meglio, il vero miglioramento non c’è. Per questo KAIZEN™ Live Experience è il percorso strutturato che parte dall’analisi delle cause, trova le soluzioni e le mette in pratica, verificandole alla prova dei fatti.

...

Estendere i principi del miglioramento continuo alla catena di fornitura, cioè quella rete di aziende, persone e competenze che collaborano per sviluppare, ideare, realizzare, commercializzare il nostro prodotto. È questo il cuore del KLE Supply Chain Management. Integrare i fornitori significa superare l’approccio tradizionale, che li vede come meri esecutori senza voce in capitolo nella strategia globale. Significa considerarli una risorsa. Significa condividere con loro le strategie di miglioramento, lavorando su tre pilastri: l’ideazione del prodotto, la realizzazione (industrializzazione congiunta), la distribuzione (integrazione logistica). Suddivisi in team, i partecipanti si cimentano su un prodotto con l’obiettivo di mettere in atto strumenti e modelli evoluti di integrazione con clienti e fornitori partner, in chiave Win Win: il miglioramento continuo crea un vantaggio per tutti. Per l’azienda, per il fornitore, per il cliente.

...

Il miglioramento continuo è una pratica quotidiana. Un’alchimia complessa che è fatta di molti ingredienti. Gli strumenti e le azioni concrete, come la mappatura e il disegno dei flussi, l’analisi dei risultati e la misurazione degli errori, sono molto importanti. Ma restano dei gusci vuoti se non vengono completati dalla capacità di coinvolgere e motivare le persone e se non vengono convogliati nell’alveo di un percorso in cui è impegnata tutta la comunità aziendale: una vera e propria tecnologia del cambiamento. Per guidare un team orientato al risultato c’è dunque bisogno di diventare esperti della Tecnologia del Cambiamento. Ottenere il coinvolgimento del management aziendale, organizzare i cantieri GembaKAIZEN™ con efficacia, usare al meglio gli strumenti KAIZEN™ e attivare i saperi, la creatività, la voglia di mettersi in gioco delle persone che custodiscono un giacimento di competenze diffuse nelle linee di produzione, negli uffici tecnici, nei magazzini e nella catena di fornitura. Il training KAIZEN™ Coach è il luogo giusto dove sviluppare la propria capacità di gestire un team impegnato per il miglioramento continuo e prepararsi a farlo nella propria azienda. Mettendoci la faccia, in due giorni di immersione pratica e teorica nel Gemba.

...

I nostri clienti 

Una piccola selezione dei nostri clienti 

arrow up